La psicoterapia di coppia è indicata quando problemi di varia natura minacciano la relazione: difficoltà di comunicazione, incomprensioni, infedeltà, sfiducia, elevata conflittualità, distanza emotiva, disaccordo sull’educazione di figli, difficoltà sessuali ecc.
In terapia di coppia si lavora affinché i partner imparino a relazionarsi in maniera armonica e funzionale, ritrovando il loro equilibrio esistenziale, a prescindere dalle difficoltà personali dei singoli componenti (difficoltà che potrebbero essere affrontate in una terapia individuale).
La psicoterapia di coppia è un lavoro di squadra e funziona solo se entrambi i partner si assumono la responsabilità e l’impegno di mettere in discussione se stessi ed il proprio rapporto e mostrino una disponibilità reciproca all'ascolto, all’ accettazione e al rispetto del punto di vista altrui.
All’interno dello spazio terapeutico, i membri della coppia possono prendersi del tempo per comprendere in maniera più profonda la natura della crisi e sospendere temporaneamente le decisioni sul futuro, dedicandosi ad un lavoro sull’origine e sull'esplicitazione dei conflitti e dei propri bisogni, sui ruoli e sulle modalità comunicative, sulle richieste ed aspettative reciproche e sulle soluzioni per migliorare il funzionamento della coppia.